Fano
Saltara
Montemaggiore
Cartoceto
S. Ippolito
Serrungarina
Montefelcino
Isola del piano
Fossombrone
Acqualagna
Fermignano
Urbania
S. Angelo in Vado
Mercatello
Barchi
Piagge
Strutture ricettive
Calendario eventi

FANO

La storia I monumenti Cartina

La storia

Ricordata come Fanum Fortunae nel 49 a.C. durante l'occupazione di Cesare, sotto Augusto diviene una colonia di veterani (colonia Iulia Fanestris). Venne distrutta dai Goti nel 538 e fece quindi parte della pentapoli marittima assieme ad Ancona, Pesaro, Senigallia e Rimini. Sottomessa dai Longobardi di Pipino nel 755, pasṣ tramite lui alla Chiesa.

Nel dodicesimo secolo come libero Comune, riconobbe la supremazia di Venezia in cambio della protezione della Repubblica per i suoi commerci nell' Adriatico. Fu Signoria dei Malatesta fino al 1462 quando il duca di Montefeltro la riconquisṭ per la Chiesa. Sotto Napoleone entṛ a far parte del regno italico e con il Congresso di Vienna del 1815 torṇ nuovamente allo Stato della Chiesa. Nel settembre del 1860 grazie alle forze del generale Cialdini entra a far parte del regno d'Italia.

 

La storia I monumenti Cartina
www.fano.it
la tua città on line

Eventi 2002